Il nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy

Come attuare concretamente le nuove disposizioni in materia di gestione e trattamento dei dati personali nel rispetto delle scadenze previste dal Regolamento UE 2016/679


Codice: 300119
Seminari

Prezzo: 198,00 € cad. (I.V.A. 22% Esclusa)

Condizioni di acquisto

+
03-10-2017
Milano
ordina-via-fax-2 programma-corso location

 

Descrizione e modalità

 

Corso di formazione in aula (mezza giornata) rivolto alle aziende per capire come adeguarsi e aggiornarsi al nuovo Regolamento Privacy, che diventerà pienamente operativo dal 25 maggio 2018.

Il nuovo Regolamento UE sulla Privacy (n. 2016/679) abrogherà l’attuale Codice della Privacy (D.Lgs. n. 196/2003), modificando di fatto molti istituti e introducendo una vera e propria rivoluzione nel trattamento e nella gestione dei dati personali.

Il Regolamento introduce concetti totalmente nuovi, oltre ad aumentare in modo consistente le sanzioni amministrative (nei casi più gravi possono arrivare fino a 20 milioni di euro):


  - Privacy by design e by default
  - Principio di rendicontazione
  - Data Protection Officer
  - Diritto all'oblio ed alla portabilità dei dati
  - Registro delle attività di trattamento
  - Valutazione di impatto sulla protezione dei dati
  - Data breach

 

Per questo motivo è importante che le aziende, a prescindere dalle dimensioni, comincino, da subito, a verificare le attività da implementare per essere conformi alla nuova normativa.

Con il supporto dell’Avv. Andrea Antognini, esperto in normativa privacy, proprietà industriale, intellettuale, nuove tecnologie e diritto della distribuzione, verranno illustrate nel dettaglio le prassi che le aziende dovranno adottare per conformarsi ai nuovi obblighi sul trattamento dei dati personali.
Inoltre, saranno fornite linee guida e consigli utili per rispettare la normativa in vigore, evitando di incorrere nelle pesanti sanzioni previste, che possono arrivare fino a 4% del fatturato mondiale totale annuo dell’esercizio precedente.

 

Obiettivi del seminario pratico:

  •     Capire in azienda chi fa cosa;
  •     Comprendere quali adempimenti sono obbligatori per la propria azienda;
  •     Valutare se nominare o meno un DPO;
  •     Comprendere se tenere o meno il Registro dei trattamenti;
  •     Effettuare una valutazione preliminare d'impatto sulla protezione dei dati
  •     Rifare la mappatura del trattamento (sono cambiate tutte le condizioni del consenso);
  •     Predisporre il nuovo modello di informativa;
  •     Rivedere alla luce delle nuove norme la gestione dei flussi di dati;
  •     Adattare le informative e i moduli di consenso alle nuove regole;
  •     Predisporre le nuove nomine degli incaricati e dei responsabili del trattamento;
  •     Dissipare ogni dubbio in merito all’applicazione delle nuove norme, formulando quesiti specifici al relatore.


Chi non deve mancare?

  •     Titolari d'azienda
  •     Responsabili Privacy
  •     Responsabili Marketing
  •     Responsabili Amministrativi e HR
  •     Responsabili ICT, Operatori ICT
  •     Agenzie Web

 

Relatore: Avv. Andrea Antognini
Avvocato specializzato in internazionalizzazione delle imprese, contrattualistica internazionale e privacy. Si occupa di contenzioso (interno ed internazionale) e fornisce consulenze in materia di proprietà industriale, intellettuale, nuove tecnologie e diritto della distribuzione.