Programma delle Lezioni

Come redigere il PEI su base ICF dopo le modifiche del d.lgs 96/19

Indicazioni operative, strumenti di rilevazione, esempi pratici

 

Prima Lezione
Inclusione scolastica. Disposizioni normative e soggetti coinvolti

  • Normativa di riferimento dell'inclusione scolastica con particolare riferimento al D.Lgs. 66/17 e al D.Lgs. 96/19.
  • Chi fa che cosa? I compiti dello Stato e degli Enti locali
  • Inclusione come elemento portato dei processi di valutazione e autovalutazione delle scuole
  • Inclusione e Sistema Nazionale di Valutazione
  • I criteri per la valutazione dell'azione inclusiva delle scuole
  • La nuova "valutazione diagnostico-funzionale"
  • Il ruolo dei docenti di sostegno
  • Le norme per la formazione in servizio per il personale

Slides di sintesi, test di autovalutazione, Videolezione

 

Seconda Lezione
Il PEI come strumento per l'attuazione dell'inclusione scolastica

  • Il PEI come "progetto di vita"
  • La stesura del PEI per gli studenti con disabilità certificata
  • Strumenti per la presa in carico globale e inclusiva di tutti gli alunni. Quando deve essere redatto il PEI?
  • L'importanza della programmazione educativa e didattica
  • La definizione degli obiettivi attesi
  • Metodi e criteri di valutazione
  • Come favorire inclusione, autonomia, sviluppo degli apprendimenti
  • L'osservazione e la valutazione delle abilità
  • Come potenziare e recuperare le abilità

Slides di sintesi, test di autovalutazione

 

Terza Lezione
Strategie ed interventi pratici

  • Quali interventi attuare a livello didattico ed educativo?
  • Come intervenire per garantire il processo di integrazione nel gruppo?
  • Quali strategie attuare per migliorare e consolidare l'azione inclusiva?

Slides di sintesi, test di autovalutazione

 

Quarta Lezione
La valutazione per l'apprendimento relativa al percorso individualizzato per l'alunno con disabilità

  • Indicazioni normative
  • Criteri e metodi di valutazione, processi, prestazioni, voti
  • Esempi pratici: tipologie di prove per i diversi gradi di scuola
  • La differenza tra misurare e valutare e i criteri per la valutazione didattica
  • La valutazione secondo gli obiettivi minimi e differenziata secondo il PEI
  • La valutazione dei processi e non solo della performance
  • Errori da evitare nella valutazione: sottostima e sovrastima
  • Valutazione del rendimento e prove d'esame e norme per gli esami conclusivi

Slides di sintesi, test di autovalutazione

 

Quinta Lezione

L'ICF come modello per la costruzione del PEI: dalla teoria alla pratica

  • I principali concetti filosofici ed il lessico della Classificazione Internazionale delle disabilità e della salute (ICF)
  • ICF: linguaggio e struttura; il Profilo di funzionamento su base ICF
  • Individuazione di aree di osservazione su cui orientare la progettazione ICF
  • Progettazione esecutiva del PEI secondo la struttura del paradigma ICF
  • L'ICF per la progettazione di percorsi di alternanza-scuola lavoro

Modelli pronti per l'uso

  • Esempio di PEI precompilato
  • Checklist "Come valutare la qualità dei processi inclusivi dell'istituto"
  • Checklist "Come valutare Aspetti organizzativi della scuola inclusiva"

 

Relatrice: Dott.ssa Marcella Oddi

Pedagogista – Psicologa Clinica. Consulente in ambito psico-socio educativo presso enti pubblici e privati.
Formatrice esperta in bisogni educativi speciali, ICF e valutazione per competenze. Valutatore esterno INVALSI per il Sistema di Valutazione Nazionale (DPR 80/2013).