Programma delle lezioni
(e-Procurement e stipula informatica dei contratti pubblici)


Prima Lezione: martedì 19 marzo 2019
I contratti pubblici: tra vecchio e nuovo

  • Le novità introdotte dal Decreto Correttivo Appalti (D.Lgs. 56/17)
  • Il contratto stipulato in forma pubblica amministrativa
  • La scrittura privata semplice
  • Le differenze principali tra le diverse forme contrattuali
  • La modalità elettronica: : l'elaborazione e la sottoscrizione dei contratti in base al D.Lgs. n. 82/05
  • La scrittura privata autenticata ai sensi del D.Lgs. n. 82/2005 e del D.Lgs. n. 110/2010
  • La scrittura privata semplice ai sensi del D.Lgs. 82/05
  • Le copie, i duplicati e gli estratti informatici
  • Slides di sintesi
  • Questionario di autovalutazione

Seconda Lezione: martedì 26 marzo 2019
Gli strumenti e gli attori: le parti, l’ufficiale rogante e l’autorità per la vigilanza dei contratti pubblici (ANAC)

  • Gli adempimenti conseguenti: in specie la registrazione, l'archiviazione e la conservazione dei contratti
  • Le inevitabili ricadute in materia fiscale. In particolare: l'obbligo della fatturazione elettronica e la sua disciplina
    ai sensi e per gli effetti del D.M. n. 55/2013
  • L'attuale applicazione del Codice dell'amministrazione digitale e delle sue regole tecniche
  • Scheda delle novità introdotte dal D. Lgs. 217/17 (Correttivo CAD)
  • Le firme elettroniche e il documento informatico secondo il Regolamento (UE) n. 910/2014 (c.d. Regolamento eIDAS) e il nuovo Decreto Correttivo al CAD (D. Lgs. 217/17)
  • Gli obblighi di cui agli artt. 40 e 85 del CAD e le procedure di gara in modalità elettronica: chi, come quando?
  • Slides di sintesi
  • Questionario di autovalutazione

Terza Lezione: martedì 2 aprile 2019
Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione e altri sistemi dinamici di acquisizione: l’accesso ai nuovi strumenti di contrattazione e i limiti d’uso e di ambito

  • Le regole del sistema di e-Procurement della Pubblica Amministrazione
  • L’ordine diretto di acquisto:
    • Le condizioni generali
    • La stipula del contratto
    • La disciplina della fase esecutiva
  • La richiesta di offerta:
    • La disciplina e le differenze sostanziali con l’ordine diretto di acquisto
  • Gli attori e i sistemi informatici (implementati anche a livello regionale): un’interazione necessaria
  • Le ultime novità
  • Slides di sintest
  • Questionario di autovalutazione

Martedì 9 aprile 2019: VideoChat con la relatrice (Ore: 10.30 - 11.30)
GLI OBBLIGHI DI DIGITALIZZAZIONE DELLA PA DOPO IL NUOVO DECRETO CORRETTIVO AL CODICE APPALTI E IL NUOVO CAD


Esame finale: lunedì 6 maggio 2019 (facoltativo e online)
Le   prove   finale   verranno   valutate   dalla relatrice.
I partecipanti con ESITO POSITIVO riceveranno il certificato attestante le competenze acquisite.


Relatore: Avv. Chiara Fantini
Ha maturato un’ampia esperienza sugli aspetti giuridici della dematerializzazione, archiviazione e conservazione digitale ex D.Lgs. n. 82/2005 e successive modifiche. Oltre all’attività di consulenza su progetti aziendali inerenti alla materia, è docente in corsi di formazione ed eventi organizzati nei settori pubblico e privato per le materie attinenti la tutela dei dati personali, la fatturazione elettronica, PEC e firme elettroniche. Autrice di numerosi articoli in materia di dematerializzazione e conservazione digitale.